facebook facebook facebook facebook

Mazzi di benvenuto di Magic

Mazzi di benvenuto di Magic
Questi mazzi omaggio sono disponibili nei 5 colori di Magic. Vengono forniti in un portamazzo che ne contiene due, uno dei quali dello stesso colore del Planeswalker che appare sul portamazzo. L’altro mazzo viene selezionato a caso tra gli altri 4 colori di Magic.

Ogni mazzo include 1 carta rara speciale che non si trova negli altri prodotti di Magic!

I nuovi giocatori possono costruire il loro primo mazzo da 60 carte usando queste carte rare speciali come punto di partenza, poiché sono legali per i tornei.

Puoi richiedere il tuo mazzo omaggio presso Excalibur Games.

LE BASI

In Magic, combatti contro altri giocatori usando mazzi simili ai mazzi di benvenuto che ti abbiamo presentato.
Ogni mazzo è pieno di fantastiche e potenti magie. Esistono cinque colori di Magic, ognuno con caratteristiche diverse. Il mazzo di benvenuto che scegli rappresenta uno di questi 5 colori. Magic è un gioco per 2 o più giocatori.
Ogni giocatore comincia la partita con 20 punti vita. Riduci a 0 i punti vita del tuo avversario e vincerai!
Scarta il tuo mazzo di benvenuto, mettilo sul tavolo a faccia in giù e pesca 7 carte.
Una buona mano iniziale di solito include 3-5 terre. Ogni carta terra ha un simbolo di mana, che rappresenta uno dei cinque colori di mana.
Il mana è la risorsa che si usa per lanciare magie. Le terre producono mana quando vengono TAPpate. Per TAPpare una carta, ruotala di lato: ciò indica che è stata usata per quel turno.
Puoi giocare una terra per turno. Quando giochi una terra, rimane sul campo di battaglia. Più terre giochi, maggiore è la quantità di mana che hai a disposizione. Le carte non terra presentano un costo di mana nell’angolo in alto a destra, composto da numeri e simboli. Il costo di mana indica la quantità e il tipo di mana che devi pagare per lanciare la magia. Ecco come lanciare una magia:

IL TUO TURNO

Nel tuo turno eseguirai le seguenti azioni:

1: STAPpa.
2: Pesca una carta.
3: Gioca una terra e/o lancia delle magie.
4: Dai inizio al combattimento!

Stap: All’inizio di ogni turno, STAPpa tutte le tue carte.
Pesca una carta:
Pesca la carta in cima al tuo mazzo (che è anche chiamato grimorio)
Dopo aver STAPpato e pescato, la successiva parte del turno non segue un ordine prestabilito.
Di solito, esegui queste azioni:
• Giocare una terra
• Lanciare magie
• Attaccare con le creature
Sai già come giocare una terra e lanciare una magia, ma forse non ancora come attaccare con le creature.
Per comprendere il combattimento, devi prima scoprire cosa sono le creature.

Creature:
Puoi lanciare creature che combattono per te.
Puoi attaccare i tuoi avversari e difenderti con le tue creature.
La maggior parte delle creature non può attaccare nel turno in cui viene lanciata; si dice che ha debolezza da evocazione.
Le creature hanno due valori da considerare in combattimento: forza e costituzione.
Le creature esistono sul campo di battaglia finché non vengono distrutte. Le creature distrutte vengono messe nel cimitero (la pila degli scarti contenente carte scoperte accanto al tuo grimorio). Queste sono le creature; ora passiamo al combattimento! TAPpa le creature con cui vuoi attaccare.
Le creature attaccano gli avversari, non le altre creature. Per poter attaccare, una creatura non deve essere stata lanciata in questo turno.
Solo le creature STAPpate possono attaccare.
Il tuo avversario può decidere di bloccare una delle tue creature con più di una creatura o di non bloccare.
A differenza dell’attaccare, non è necessario TAPpare una creatura usata per bloccare.
Dopo aver dichiarato le creature bloccanti, tutte le creature attaccanti e bloccanti infliggono danno da combattimento contemporaneamente.
Se una creatura attaccante non viene bloccata, infligge all’avversario danno da combattimento pari alla sua forza. Se una creatura attaccante viene bloccata da una creatura dell’avversario, le due creature si infliggono danno a vicenda. Una creatura a cui viene inflitto danno pari o superiore alla sua costituzione viene distrutta (messa nel cimitero).

Queste sono le 4 parti del turno. Ma in Magic c’è molto più che attaccare con le creature!
Permettimi di farti conoscere i diversi tipi di magie.

DIVERSI TIPI DI MAGIE

Creature (che abbiamo descritto sopra) Stregonerie e istantanei: Stregonerie e istantanei rappresentano effetti magici che avvengono una sola volta.
Non vengono mai messe sul campo di battaglia. Le stregonerie possono essere lanciate solo nel tuo turno. Gli istantanei possono essere lanciati in qualsiasi momento.
Gli istantanei sono l’unico tipo di carta che puoi lanciare in qualunque momento, anche durante il turno di un avversario.
Artefatti e incantesimi:

Gli artefatti rappresentano armi magiche, dispositivi e costrutti che puoi utilizzare nei tuoi duelli.
Gli artefatti di solito non richiedono uno specifico colore di mana per essere lanciati, perciò possono essere utilizzati in qualsiasi mazzo.
Gli incantesimi rappresentano magie in corso che influenzano la partita finché rimangono sul campo di battaglia.
La maggior parte degli incantesimi richiede mana di un certo colore per essere lanciata.
Come nel caso delle creature, queste carte rimangono sul campo di battaglia dopo essere state lanciate.
Il loro testo delle regole ti spiegherà cosa fanno.
Ora dovresti avere una buona conoscenza delle regole di base di Magic.
Congratulazioni! Sai giocare a Magic! Di fronte a te si trova un intero multiverso, pronto per essere esplorato!